Ricerca per:
Glutein Free Celiac Disease Concept

Buono celiachia a maggio 2020 in Liguria diventa elettronico

Da maggio 2020 il buono celiachia in Liguria diventa elettronico, rendendo più facile la gestione dei punti vendita

Grazie a questo nuovo sistema, che prevede la dematerializzazione dei buoni cartacei per la celiachia, tutti i pazienti liguri, affetti da celiachia o Dermatite erpetiforme, potranno acquistare i prodotti inseriti nel registro nazionale del ministero della Sanità, presentando la tessera sanitaria e utilizzando l’apposito PIN.

I negozi specializzati in prodotti senza glutine per poter mantenere la convenzione con l’ASL devono essere conformi a questo processo di vendita, utilizzando un software compatibile con la piattaforma regionale.

CNS CRS tastierino POS

Il gestionale GDI Celiac è perfettamente integrato con il sistema regionale Ligure Alisa, che utilizza il progetto Celiachi@-RL.

Per utilizzare il budget mensile, il cliente comunica alla cassa che intende usufruire del budget per il pagamento dei prodotti, inserendo nell’apposito dispositivo la tessera sanitaria e digitando il proprio pin.

Il sistema provvede alla verifica dell’importo disponibile, dispone la validazione della transazione e l’emissione dello scontrino con tutte le informazioni utili.

Lo scontrino deve riportare il budget mensile residuo e, per l’importo a carico del SSN e deve risultare la dicitura “CORRISPETTIVO NON RISCOSSO”.

Il tuo punto vendita è convenzionato con l’ASL e il gestionale permette il rispetto di tutte le incombenze?

Ti basta schiacciare un bottone per generare in automatico tutta la rendicontazione all’ASL?

Se il gestionale del tuo negozio ti dà dei problemi, contattaci per un consulto professionale senza impegno.

    foto di Fotis Fotopoulos da Unsplash

    Il Codice Celiachia regione Toscana, il progetto Cel@RT

    Il Codice Celiachia regione Toscana, il progetto Cel@RT e i negozi specializzati nella vendita di prodotti senza glutine

    La Regione Toscana dal 1° giugno 2019 ha attivato il progetto di dematerializzazione del Buono cartaceo per la celiachia.

    Grazie a questo passaggio il buono cartaceo è sostituito dalla tessera sanitaria e da un codice celiachia che permette di acquistare i prodotti alimentari specifici per celiaci.

    Il Codice Celiachia rientra nel progetto regionale Cel@RT (vedi sistema Celiachi@-RL), che prevede la dematerializzazione dei buoni cartacei e l’introduzione di una piattaforma informatizzata per la gestione di tutto il processo.

    I cittadini a cui è stata certificata la patologia del Morbo Celiaco, o Dermatite Erpetiforme, hanno diritto ad usufruire di un budget mensile per l’acquisto di prodotti alimentari specifici.

    L’importo, spendibile sul territorio regionale, consentirà l’erogazione di alimenti dietetici senza glutine (iscritti nel registro nazionale degli alimenti per celiaci) rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale.

    I negozi specializzati nella vendita di prodotti per celiaci, convenzionati con le ASL, per poter mantenere il contratto per l’erogazione dei prodotti specifici dispensati dal SSN, si sono adeguati alle nuove specifiche.

    Il software gestionale GDI Celiac è studiato, realizzato e continuamente aggiornato per soddisfare tutte le caratteristiche necessarie a questo metodo di transazione.

    Tutti i processi di cassa sono realizzati con le specifiche necessarie per la corretta rendicontazione alla ASL competente.

    foto di Photo Mix da Pixabay

    Vuoi aprire un negozio specializzato in prodotti senza glutine e gestire correttamente i buoni celiachia Regione Toscana?

    Contattaci senza impegno per avere una consulenza professionale.

      foto di Gerd Altmann da Pixabay

      La dematerializzazione dei buoni per i cittadini celiaci

      Negozi specializzati nella vendita di prodotti senza glutine e la dematerializzazione dei buoni per i cittadini celiaci

      Prosegue in Italia il processo di dematerializzazione dei buoni cartacei per i cittadini affetti da morbo celiaco.

      La dematerializzazione aiuta i celiaci e gli intolleranti al glutine, grazie alla spendibilità frazionata, nell’acquisto dei prodotti secondo le necessità alimentari comuni.

      L’obiettivo è l’adozione uniforme a livello nazionale dei buoni digitali, con la possibilità di erogazione circolare tra le diverse regioni.

      foto di Mohamed Hassan da Pixabay

      Attualmente sono presenti situazioni regionali molto diverse:

      La dematerializzazione è un passo importante per agevolare la pubblica amministrazione, i celiaci e i punti vendita.

      • Pubblica amministrazione: vengono ridotti i costi di gestione (stampa dei buoni e personale impegnato alla consegna).
      • Celiaci: niente code per ritirare i buoni, tempi ridotti nella fase di acquisto nei punti vendita (eliminazione delle fustelle da staccare dai prodotti per incollarli sui buoni cartacei).
      • Punti vendita: riduzione dei tempi e dei costi visto che tutto il processo di vendita è integrato nelle funzioni di cassa.
      Software GDI

      In particolare i negozi specializzati in prodotti gluten free possono contare sul software GDI Celiac per la completa gestione del punto vendita.

      Tutte le fasi di rendicontazione contabile per le ASL e per l’agenzia delle entrate diventano trasparenti e automatizzate.

      Per la gestione del tuo negozio utilizzi diversi software?

      Con GDI Celiac, tutti gli adempimenti sono condensati in un unico software gestionale per punti vendita specializzati in prodotti senza glutine.

      Se sei interessato a risparmiare tempo, semplificarti il lavoro e ridurre le spese, contattaci senza impegno per un consulto professionale.

      foto di Gerd Altmann da Pixabay

      GDI Celiac: Soluzioni gestionali negozi per celiaci

      GDI Celiac: è il software in costante evoluzione per offrire le migliori soluzioni gestionali ai negozi per celiaci

      Ergo-Web dal 2001 è una software house attiva sul territorio nazionale; dopo alcuni anni ha intrapreso un percorso di specializzazione.

      Nel 2015 viene creato il software GDI Celiac, che diventa a breve il prodotto di prestigio.

      La collaborazione di Ergo-Web con A.I.N.C., Regione Lombardia e LISPA ha dato il via nel 2016 al progetto Celiachi@-RL.

      La piattaforma lombarda è il sistema regionale di gestione di buoni dematerializzati che per primo è entrato in funzione.

      Il processo di erogazione è interamente dematerializzato supportato dalla validazione/certificazione delle erogazioni, riconciliando le transazioni con l’apposito scontrino fiscale.

      Grazie al costante impegno, è stato possibile interfacciare il nostro gestionale GDI Celiac con i diversi sistemi regionali attualmente presenti.

      foto di Colossus Cloud da Pixabay

      La nostra professionalità ci porta a tenere in continuo aggiornamento il software per ottemperare alle continue sfide di nuove funzionalità.

      Per operare al meglio, un buon gestionale deve poter assolvere a tutti gli adempimenti burocratici e fiscali.

      Il nostro bisogno è quello di poter offrire un software che soddisfi le esigenze dei nostri clienti.

      Se hai dei suggerimenti per migliorare il nostro prodotto, contattaci e facci conoscere la tua idea.

      Siamo pronti ad ascoltarti e il tuo consiglio potrebbe diventare una funzionalità gratuita disponibile anche per gli altri punti vendita.


      Contattaci senza impegno.

        Eventi in programma