Ricerca per:
Glutein Free Celiac Disease Concept

Buono celiachia a maggio 2020 in Liguria diventa elettronico

Da maggio 2020 il buono celiachia in Liguria diventa elettronico, rendendo più facile la gestione dei punti vendita

Grazie a questo nuovo sistema, che prevede la dematerializzazione dei buoni cartacei per la celiachia, tutti i pazienti liguri, affetti da celiachia o Dermatite erpetiforme, potranno acquistare i prodotti inseriti nel registro nazionale del ministero della Sanità, presentando la tessera sanitaria e utilizzando l’apposito PIN.

I negozi specializzati in prodotti senza glutine per poter mantenere la convenzione con l’ASL devono essere conformi a questo processo di vendita, utilizzando un software compatibile con la piattaforma regionale.

CNS CRS tastierino POS

Il gestionale GDI Celiac è perfettamente integrato con il sistema regionale Ligure Alisa, che utilizza il progetto Celiachi@-RL.

Per utilizzare il budget mensile, il cliente comunica alla cassa che intende usufruire del budget per il pagamento dei prodotti, inserendo nell’apposito dispositivo la tessera sanitaria e digitando il proprio pin.

Il sistema provvede alla verifica dell’importo disponibile, dispone la validazione della transazione e l’emissione dello scontrino con tutte le informazioni utili.

Lo scontrino deve riportare il budget mensile residuo e, per l’importo a carico del SSN e deve risultare la dicitura “CORRISPETTIVO NON RISCOSSO”.

Il tuo punto vendita è convenzionato con l’ASL e il gestionale permette il rispetto di tutte le incombenze?

Ti basta schiacciare un bottone per generare in automatico tutta la rendicontazione all’ASL?

Se il gestionale del tuo negozio ti dà dei problemi, contattaci per un consulto professionale senza impegno.

    foto di Robin Higgins da Pixabay

    Aprire un negozio per celiaci: quanti metri quadri servono

    Aprire un negozio per celiaci convenzionato ASL: quanti metri quadri servono per avere uno spazio espositivo adeguato?

    Per merito di una maggiore precisione diagnostica, l’individuazione di persone affette da celiachia è in costante aumento.

    Aprire un’attività commerciale è il sogno di molti, e nel comparto alimentare si sta sviluppando un maggiore interesse verso gli alimenti “SENZA” (glutine, lattosio, …).

    Gluten free flour and cereals millet, quinoa, corn bread, brown buckwheat, rice with text gluten free

    Nello specifico, i punti vendita specializzati in prodotti senza glutine rappresentano una realtà a sé stante, in quanto, a catalogo, hanno prodotti specifici con onere a carico del SSN.

    Una delle domande che deve porsi chi vuole aprire un negozio GLUTEN FREE è:

    quanti metri quadri servono per avere uno spazio espositivo adeguato?

    Nella rete sono diverse le soluzioni offerte: si va da 45 fino a 120 mq; quindi va bene qualsiasi metratura?

    Ho rivolto la stessa domanda a Fabio Ramaroli, presidente A.I.N.C. (Associazione Italiana Negozi Celiachia), il quale, grazie alla sua esperienza, è stato molto esaustivo nella risposta.

    Per un esercente che ha intenzione di aprire questo tipo di attività, e che desidera soprattutto che duri nel tempo, è importante fin da subito offrire al potenziale cliente una vasta scelta di prodotti differenziandosi dai competitor.

    La metratura ideale per un punto vendita specializzato in prodotti senza glutine è di 100 mq: bisogna tener conto di poter esporre alla vendita un buon catalogo di prodotti.

    Per avere un negozio che possa offrire un servizio di buon livello bisogna considerare un’offerta tra i 700 e i 1.000 prodotti destinati alla vendita.

    Non bisogna sottovalutare la parte di merce surgelata, oltre ad una sezione di prodotti freschi.

    Se sei interessato ad aprire un negozio per celiaci e vuoi maggiori informazioni, contatta l’Associazione Italiana Negozi Celiachia.

    Se vuoi maggiori informazioni per il software per il tuo negozio, contattaci senza impegno.

      foto di Emirkhan Bal da Pexels

      Aprire un negozio specializzato in prodotti senza glutine

      Se vuoi avviare un’attività, aprire un negozio specializzato in prodotti senza glutine potrebbe essere la scelta giusta

      Se le tue passioni sono la salute, l’alimentazione e hai uno spirito imprenditoriale, aprire un negozio specializzato in prodotti senza glutine potrebbe essere un’operazione economica redditizia.

      Grazie ad una maggiore precisione diagnostica da parte del SSN, il numero di persone affette da celiachia o da intolleranza al glutine è in costante aumento.

      Sta anche crescendo il numero di persone con altri tipi di intolleranze e allergie alimentari.

      Per aprire un negozio per celiaci è fondamentale che tutte le persone coinvolte nell’attività abbiano conoscenze in fatto di nutrizione ed alimentazione.

      E’ fondamentale avere conoscenze approfondite della celiachia e delle altre allergie ed intolleranze alimentari.

      Per diventare un punto di riferimento per i clienti che hanno necessità alimentari particolari, sarà necessario offrire un servizio competente e professionale.

      foto di Andrea Piacquadio da Pexels

      E’ indispensabile tenersi costantemente aggiornati in materia per dimostrare di avere le conoscenze utili a consigliare e guidare il cliente nell’acquisto consapevole.

      Bisogna anche offrire una vasta gamma di prodotti per rispondere alle reali esigenze dei consumatori che si rivolgono al negoziante.

      Il punto vendita, inizialmente, dovrebbe essere di almeno 100 mq, comprensivo di tutti i locali previsti per questo tipo di attività.

      Per la normale gestione potrebbe bastare una persona ma è preferibile essere in due nei momenti di maggiore affluenza.

      Risulta indispensabile l’utilizzo di un gestionale ad hoc per i punti vendita specializzati in prodotti senza glutine.

      foto di Kaleidico da Unsplash

      È importante saper proporre correttamente l’attività, sui social network, attraverso un sito web e tante altre attività di marketing.

      GDI Celiac è il software gestionale che serve al tuo negozio, le principali caratteristiche sono:

      • aggiornamento Banca Dati “prodotti erogabili” in tempo reale
      • ciclo completamente integrato con i sistemi regionali
      • stampa scontrino prodotti erogabili a carico SSN a norma di legge

      Se ti serve un consulto professionale per il software gestionale contattaci senza impegno.

      Se ti serve un consulto professionale per il sito web e le attività social e di marketing contatta Andrea Lombardini senza impegno.